NEOBOROCILLINA ANTISETTICA CAVO OROFARINGEO 16 PASTIGLIE LI
Rated 3.5/5 based on 11 customer reviews

Neoborocillina antisettica cavo orofaringeo 16 pastiglie li

Disponibilità:
Disponibilità: In riassortimento
Disponibilità: Disponibile
  • Minisan del prodotto: 004901233
€5,49 €7,30

Image
DENOMINAZIONE NEO BOROCILLINA ANTISETTICO OROFARINGEO CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA Antisettici del cavo orofaringeo.
...
PRINCIPI ATTIVI: Alcool benzilico; sodio benzoato. ECCIPIENTI Pastiglie gusto mentolo eucaliptolo: saccarosio, glucosio, essenza menta, Levomentolo, Cineolo, Indigotina (E 132), Estratto di curcumina (E 100). Pastiglie gusto miele limone: saccarosio, glucosio, Aroma limone, Aroma agrumix, Aroma miele, Levomentolo. Pastiglie gusto arancia: saccarosio, glucosio, Aroma arancio, Aroma agrumix, Levomentolo. INDICAZIONI Antisettico del cavo orofaringeo (gola, bocca e gengive). CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDARI Ipersensibilita' individuale accertata verso i componenti o sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico. POSOLOGIA Negli adulti: sciogliere lentamente in bocca una pastiglia ogni 2/3 ore fino ad un massimo di 8 pastiglie al giorno. Nei bambini dai 6 ai 10 anni: sciogliere lentamente in bocca una pastiglia ogni 5/6 ore fino ad un massimo di 4 pastiglie al giorno. Per mantenere il piu' a lungo possibile la mucosa sotto l'azione del medicamento, le pastiglie devono essere lasciate sciogliere lentamente in bocca. Non superare le dosi consigliate. CONSERVAZIONE Conservare a temperatura non superiore a 30 gradi C. AVVERTENZE L'impiego, specie se prolungato, dei prodotti per uso topico puo' dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. In tal caso e' necessario interrompere il trattamento e consultare il medico ai fini della istituzione di eventuale idonea terapia. Il prodotto contiene saccarosio. INTERAZIONI Nessuna nota. EFFETTI INDESIDERATI I componenti sono sostanze ben tollerate e pertanto la somministrazione del medicinale non presenta di norma effetti collaterali. GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO Nelle donne in stato di gravidanza il prodotto va somministrato in caso di effettiva necessita'.