TETRIZOLINA BO COLL 8ML 0,05%
Rated 3.5/5 based on 11 customer reviews

Tetrizolina bo coll 8ml 0,05%

Disponibilità:
Disponibilità: In riassortimento
Disponibilità: Disponibile
  • Minisan del prodotto: 024507016
€7,20

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA Simpaticomimetico impiegato come decongestionante oculare. La tetrizolina e' un vasocostrittore e quindi, somministrata per via topica, determina una riduzione dell'iperemia congiuntivale. Il tiglio e la camomilla presenti nel farmaco esplicano una lieve azione antifogistica. INDICAZIONI E' indicato nel trattamento di irritazione, arrossamento, congestione e prurito oculare scatenati da cause al lergiche, chimiche o fisiche (fumi, polveri, luci intense, riverbero solare o da neve). CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDARI Ipersensibilita' individuale verso i componenti del medicinale (principio attivo o eccipienti) o versosostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico. Soggetti affetti da glaucoma ad angolo stretto o da al tre gravi patologie oculari. Per la presenza di benzalconio cloruro, e' controindicato nei portatori di lenti a contatto morbide. Bambini al di sotto dei tre anni di eta'. POSOLOGIA QUANTO: Instillare nel fornice congiuntivale, 1-2 gocce 2-3 volte al giorno. Attenzione: non superare le dosi indicate senza il consiglio del medico. QUANDO E PER QUANTO TEMPO: Non deve essere impiegato per piu' di quattro giorni consecutivi. Consultare il medico se il disturbo si presenta ripetutamente o se si e' notato un qualsiasi cambiamento recente delle sue caratteristiche. COME: Instillare nel fornice congiuntivale. Prima dell'uso assicurarsi che il contenitore monodose sia intatto. Va usato solo immediatamente dopo l'apertura. L'eventuale residuo non deve essere riutilizzato. Evitare che l'estremita' del contenitore venga a contatto con l'occhio o con qualsiasi al tra superficie. INTERAZIONI Utilizzare con cautela nei soggetti in terapia con farmaci antidepressivi (inibitori delle MAO). Utilizzare con cautela nei soggetti in terapia con farmaci antidepressivi (inibitori d elle MAO) . EFFETTI INDESIDERATI L'instillazione del collirio puo' talvolta provocare una lieve midriasi (dilatazione pupillare) o l'insorgenzadi disturbi legati all'assorbimento sistemico del prodotto (ipertensione, disturbi cardiaci, iperglicemia,nausea, cefalea). In tal caso e' sufficiente interrompere il tra ttamento ed istituire una terapia idonea. Rare le manifestazioni di ipersensibilita'. Questi effetti indesiderati sono generalmente transitori. Quando si presentano e' tuttavia opportuno consultare il medico o il farmacista.
...